Nella prima fase, il Gruppo di Lavoro è impegnato nella raccolta dei dati relativi agli infortuni in itinere a livello europeo, nazionale, regionale e territoriale appoggiandoci in forma prevalente a sistemi di monitoraggio, tavoli di approfondimento e reti istituzionali già presenti ed attivi. Fin da subito l’analisi statistica intende assumere una connotazione di genere ponendo a confronto in dinamica ed in valori assoluti le differenze tra la componente maschile e femminile.

L’analisi statistica non si propone solo di quantificare il fenomeno degli infortuni in itinere in una evoluzione temporale ma intende verificare anche se ed in che misura gli accadimenti infortunistici in itinere coincidono con il più diffuso fenomeno degli incidenti stradali. Attraverso la sovrapposizione delle mappature della rete viaria regionale, della distribuzione degli incidenti stradali e degli infortuni in itinere si cercherà di cogliere eventuali relazioni e correlazioni: dove si concentrano gli infortuni in itinere? Dove si differenziano dagli infortuni stradali? Se e  in che misura la rete viaria impatta sul numero degli infortuni? Come la dislocazione del tessuto produttivo?

 

Prodotto: Schede di confronto tra infortuni in itinere e altre fonti statistiche.